News

Visita e cocktail privato agli Uffizi per 15.000 euro

today21/10/2014

Sfondo
share close

uffizi okFIRENZE – Sì alla concessione di spazi anche pregiati dei musei fiorentini per iniziative ed eventi privati, ma niente calici o tartine davanti alle opere d’arte della Galleria degli Uffizi. Lo precisa la soprintendente del Polo museale fiorentino Cristina Acidini dopo che diversi media si sono occupati del tariffario per la concessioni di alcuni spazi museali: una pratica che è in vigore da anni nel capoluogo toscano con l’allestimento di sfilate di moda, spettacoli ed eventi e che adesso ha anche un suo “listino” pubblico che prevede costi e modalità d’uso degli spazi, sulla cui concessione ha comunque l’ultima parola il soprintendente.

Ma “agli Uffizi – precisa Acidini – non è prevista la compresenza tra opere d’arte e sostanze alimentari. Ribadisco che nelle sale della Galleria degli Uffizi non è permessa l’organizzazione di incontri ‘conviviali’ di alcun tipo. Nel tariffario è chiaramente indicato che questo genere di iniziative è possibile, dietro pagamento dei previsti canoni e spese, solo ed esclusivamente negli spazi della terrazza degli Uffizi o nell’attigua caffetteria”.

Il tariffario, consultabile sul sito del Polo museale, prevede la concessione della Galleria degli Uffizi, delle Sale Rosse, Blu e Gialle del museo, e anche del Corridoio vasariano: una visita straordinaria alla Galleria con cocktail costa 15.000 euro e 20.000 se la visita è accompagnata da una cena. Ma in evidenza è segnalato che bicchieri e piatti devono restare confinati nella terrazza o nella caffetteria del museo. Più “indulgenza”, invece, per la Galleria dell’Accademia, spazio peraltro già molte volte sperimentato in questo senso: ok a brindisi e pietanze sotto lo sguardo del David per una cifra che va dagli 11.000 ai 20.000 euro.

Scritto da: Redazione Novaradio


Articolo precedente

News

Camusso: “Leopolda? Dopo Roma, vado a Terra Madre…”

SIENA - Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, "ha una capacità moltiplicativa delle sue iniziative", ma poi "trova grandi difficoltà a tradurla in risultati per il paese e mi pare che questa difficoltà sia tutta sua soprattutto perché le priorità non sono quelle giuste". Lo ha detto il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, a marine di un'iniziativa del sindacato a Poggibonsi, in provincia di Siena. A pochi giorni dallo sciopero […]

today21/10/2014


Contatti & info

Novaradio Città Futura
La radio comunitaria dell’Arci di Firenze

FM 101.5 Firenze e area metropolitana
FM 87.8 Mugello

Tel 055 0351664
Piazza de’ Ciompi 11
50122 Firenze

0%