Senza categoria

Covid, contagi in calo ma record di morti. Giani spera nella zona arancione dal 3 dicembre

today25/11/2020

Sfondo
share close

TOSCANA – Un nuovo giorno di contagi soto quota mille nella nosra Regione, e in calo sono anche i ricoveri: ma l’onda lunga della seconda ondata si fa sentire pesantemente sul numero dele vittime, che oggi tocca il suo massimo storico.

Secondo il bollettino quotidiano, sono 986 i positivi in più rispetto a ieri: il totale sale a 97.976unità da inizio epidemia. L’età media è di 50 anni circa (il 14% ha meno di 20 anni, il 33% oltre 60 anni). I guariti crescono del 5,3% e raggiungono quota 46.318 (47,3% dei casi totali) ma si registrano purtroppo 67 nuovi decessi: 33 uomini e 34 donne con un’età media di 82,6 anni.

I tamponi eseguiti sono stati 14.843 in più rispetto a ieri, per 6.682 nuovi soggetti testati, di cui il 14,8% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 3.027 tamponi antigenici rapidi. Gli attualmente positivi sono oggi 49.280, -2,8% rispetto a ieri.

I ricoverati sono 2.040 (27 in meno rispetto a ieri), di cui 286 in terapia intensiva (10 in meno).

Un contesto in cui il governatore Giani continua a “premere” sul tasto dell’ottimismo e di un imminente “decalage” per la Toscana di nuovo in zona arancione “Il quadro che si sta presentando in Toscana mi porta a dire che prima torniamo in zona arancione e meglio è. Lo vuole anche un sistema economico e sociale”. “Con ragionevolezza, se il governo prende atto dei dati che riusciremo a offrire per l’invio di questo fine settimana – ha aggiunto – sarebbe auspicabile tornare in quella situazione” anche se “non so se avverrà dalla prossima settimana” o in base a ciò che deciderà il prossimo Dpcm dopo la scadenza del 3 dicembre.

  • cover play_arrow

    Covid, contagi in calo ma record di morti. Giani spera nella zona arancione dal 3 dicembre Redazione Novaradio

Scritto da: Redazione Novaradio


Articolo precedente

News

“Basta con la Dad”: 600 studenti protestano con “sciopero” delle lezioni

FIRENZE - Circa 600 studenti del liceo Machiavelli Capponi di Firenze hanno 'disertato' questa mattina la didattica a distanza per scioperare contro l'attuale situazione della scuola per l'emergenza Covid. Oggi gli studenti si sono collegati sulla stessa piattaforma usata per le lezioni online, entrando però in un'aula digitale predisposta dai rappresentanti di istituto per un'assemblea degli studenti in cui è stato fatto il punto sulla didattica. "Lo sciopero di oggi […]

today25/11/2020


Contatti & info

Novaradio Città Futura
La radio comunitaria dell’Arci di Firenze

FM 101.5 Firenze e area metropolitana
FM 87.8 Mugello

Tel 055 0351664
Piazza de’ Ciompi 11
50122 Firenze

0%