Arcigay, per la prima volta al vertice una donna (toscana d’adozione): “Chiamatemi la presidente”

LATINA – Per la prima volta alla guida dell’Arcigay c’è una donna: si tratta di Natascia Maesi, 45enne casertana di origine ma toscana d’adozione, dove da anni vice e lavora come giornalista e ufficio stampa. Maesi è stata eletta al termine del 27/o...