News

Maltempo, il governo promette i fondi ma non nomina il commissario. Il sindaco di Palazzuolo: “Si faccia presto, noi siamo pronti” – ASCOLTA

today08/06/2023

Sfondo
share close
  • cover play_arrow

    Gianpiero Phil Moschetti, sindaco palazzuolo sul Senio, 8 giugno 2023

 

ROMA – Una promessa, un richiesta e una decisione attesa ma ancora rinviata. E’ il bilancio della riunione tenuta ieri dal ministro Nello Musumeci sugli interventi per ripristinare i danni del maltempo e delle alluvioni in Centro Italia delle scorse settimane alla presenza dei rappresentanti dei territori interessati. la promessa è che quella della premier Meloni sul fatto che i “danni saranno rifondati al 100%”; la richiesta è quella avanzata dal governatore toscano Eugenio Giani, pari a 100 milioni di euro, su cui assicura che il governo ha mostrato disponibilità; la decisione mancata è quella sulla nomina, da parte del governo, del commissario (o dei commissari),  a causa dei contrasti in merito tra FdI e Forza Italia su nomi e “modello” (accentrato o decentrato) da dare alla gestione dei fondi.

“Qualunque sia la decisione finale, ora che ci si avvicina alla ricostruzione la nomina deve arrivare” dice a Novaradio Giampiero Phil Moschetti, sindaco di Palazzuolo sul Senio, tra i comuni più colpiti: “Noi siamo pronti”, dice. Anzi di più: “Abbiamo già iniziato con le opere di messa in sicurezza delle strade con i micropali, anche se data la richiesta scarseggiano sempre più. E siamo pronti iniziare le opere di ricostruzione a monte e a valle delle frane”. E sui 100 milioni richiesti dalla Toscana aggiunge: “Se bastano? Per le strade sicuramente, ma in queste settimane le azienda hanno patito danni importati: ce ne sono alcune che riferiscono di aver perso, a causa del forzato isolamento, oltre 200 mila euro”

Scritto da: Redazione Novaradio


Articolo precedente

News

Fimer, il governo promette “massimo impegno”. Cgil Arezzo: “Servono atti concreti, non c’è più tempo” – ASCOLTA

  ROMA - Settimana decisiva per la Fimer di Terranuova Bracciolini, l'azienda valdarnese leader nel settore degli inverter che rischia di essere travolta, con i suoi 280 operai, da una crisi finanziaria che l'ha portata sull'orlo del fallimento, dopo lo stop all'atteso passaggio al fondo di investimento Greybull del gruppo Mclaren, che metteva sul piatto 10 milioni di euro, bloccato dalla attuale proprietà, la famiglia Carzaniga. Fra 7 giorni, il […]

today08/06/2023


Contatti & info

Novaradio Città Futura
La radio comunitaria dell’Arci di Firenze

FM 101.5 Firenze e area metropolitana
FM 87.8 Mugello

Tel 055 0351664
Piazza de’ Ciompi 11
50122 Firenze

0%