News

Nosotras compie 25 anni: “Da sempre al fianco dell’affermazione dei diritti delle donne migranti” – ASCOLTA

today29/06/2023

Sfondo
share close
  • cover play_arrow

    Isabella Mancini, presidente Nosotras 29 giugno 2023

FIRENZE – Nemmeno la metà delle donne migranti in Toscana ha un lavoro e quando hanno un’occupazione, è in grandissima parte relegata ad settore, limitato e precario, dell’assistenza domiciliare e familiare: colf e badanti. Una dinamica che è ancora più accentuata tra le donne migranti non europee, e che si porta dietro difficoltà a trovare un alloggio in condizioni dignitose e ad un prezzo equo, e altre limitazioni che incidono sulla possibilità vedi condurre una esistenza autonoma e costruire in Italia un progetto di vita familiare e professionale.

Di diritto al lavoro, alla casa, alla salute, e quindi in definitiva ad una piena integrazione sociale e di “enpowerment” delle donne straniere, ma anche di contrastro all violenza di genere, lotta alla discriminazione e formazione si occupa da sempre l’associazione “Nosotras”, fondata nel 1998 a Firenze. L’associazione celebra dei suoi primi 25 anni di vita con una giornata dal titolo “Donne e immigrazione”, in programma domani dalle 9.00 presso il complesso delle Murate (Sala Wanda Pasquini), con un incontro-convegno, seguito nel pomeriggio alle 16 dall’inaugurazione una esposizione di quadri di Arianna Grifoni, ma anche momenti di intrattenimento musicale e danza, con i balli tradizionali della Comunità Garifuna e della Comunità indigena dell’Honduras.

“In questo quarto di secolo – spiega la presidente di Nosotras, Isabella Mancini – anche l”attività di Nosotras è cambiata, per abbracciare sempre più un non solo l’approccio multi – e inter-culturale che da sempre la caratterizza, ma anche sempre di più inter-sezionale, con la collaborazione sempre più stretta con le altre comunità e realtà associative che si battono per l’affermazione dei diritti negati dall’inadeguatezza delle leggi, dagli steccati sociali e dai pregiudizi culturali e ideologici”.

Scritto da: Redazione Novaradio


Articolo precedente

News

Strage Viareggio, l’ira dei sopravvissuti e dei familiari: “Dopo 14 anni, nessuna giustizia né sicurezza” – ASCOLTA

  FIRENZE - "A quattordici anni di distanza, la verità si conosce da tempo, ma non c'è stata né giustizia né a sicurezza". Sono amarissime le parole di Daniela Rombi, vicepresidente dell'associazione "Il mondo che vorrei" che assieme ad un gruppo di familiari e sopravvissuti della strage della stazione di Viareggio stamani ha preso parte al presidio di protesta davanti al Palazzo di Giustizia di Firenze: per ricordare come le […]

today29/06/2023


Contatti & info

Novaradio Città Futura
La radio comunitaria dell’Arci di Firenze

FM 101.5 Firenze e area metropolitana
FM 87.8 Mugello

Tel 055 0351664
Piazza de’ Ciompi 11
50122 Firenze

0%