News

Comunali, il Pd fiorentino “incorona” come candidata Sara Funaro. Italia Viva ad un passo dalla rottura

today05/12/2023

Sfondo
share close

FIRENZE – L’assemblea degli iscritti del Pd cittadino di Firenze ha scelto ieri sera, con l’81% dei voti favorevoli di 170 votanti, l’assessore Sara Funaro come candidata a sindaco alle Comunali del 2024. Non solo dunque lo scontato “no” alle primarie è arrivato ieri dalla riunione al Circolo Arci di san Bartolo a Cintoia, ma anche l’ “investitura” di Funaro come prescelata a succedere a Nardella e anche un primo perimetro di coalizione. La mozione finale approvata con 132 “sì” e 24 “no” – ben oltre i 3/5 necessari da statuto  – dà il via libera ad una coalizione di centro sinistra che col Pd in alleanza con Azione, Sinistra italiana, Verdi, +Europa, Volt, Psi, Movimento di azione laburista.

Ho sempre sostenuto che fare il sindaco di Firenze deve essere un sogno e non un’ossessione. E che, quando fai parte di una comunità, devi rispettarne le regole democratiche” il commento a caldo di Funaro, con riferimento neppure troppo velato alle richieste di primarie insistentemente reiterate (e ieri frustrate) della componente interna che fa capo all’ex assessora Cecilia del Re, che era arrivata ad appellarsi perfino alla segretaria Schlein con l’invio di 1.500 cartoline. “È con questo spirito che mi metto a disposizione” ha detto ancora Funaro: “Con la mia storia e il mio impegno, con la forza delle nostre idee e delle azioni che abbiamo compiuto in questi anni, nei quali sono spesso venuta a contatto con la parte più vulnerabile e sofferente della nostra città. Da lì dobbiamo cominciare, mettendoci all’altezza degli occhi delle persone perché la sinistra serve se cambia le vite di chi ne ha più bisogno. Questa deve essere la nostra missione, recuperando la storia bellissima della nostra città”. “Sono felice per Sara Funaro, una donna che stimo molto, che i fiorentini conoscono, amano e rispettano, le faccio un grande in bocca al lupo per questa avventura dei prossimi mesi” ha commentato il sindaco Dario Nardella: “Di alleanze e sviluppi della campagna elettorale se ne occuperanno il partito e la candidata”.

“L’ampia convergenza su Sara Funaro mostra grande prova di unità nel partito testimoniata dal grande consenso su Sara e sulla proposta che accompagna la sua indicazione” ha commentato il segretario cittadino dei Dem, Andrea Ceccarelli, aggiungendo che riguardo la coalizione “non è da considerarsi chiusa. Ci sono altre forze politiche che potrebbero partecipare.

Il riferimento è soprattutto a Italia Viva, che però sembra veleggiare in tutt’altra direzione, e cioè verso la presentazione della vicepresidente regionale Stefania Saccardi come candidata concorrente a Funaro. A confermarlo un tweet arrivato stamani dal leader nazionale, Renzi: “A Firenze il Pd rinnega le primarie. E sceglie la candidatura alleandosi con la sinistra radicale: sarà interessante leggere il programma sull’aeroporto, sullo stadio, sui servizi pubblici. Sabato racconteremo con perché noi la pensiamo in un altro modo. Ma proprio in un altro modo” dando l’appuntamento per sabato prossimo alla Murate: “Inizia una sfida fantastica”.

 

 

Scritto da: Redazione Novaradio


Articolo precedente

News

Medici in sciopero: “Le politiche del Governo affossano la sanità pubblica” – ASCOLTA

  FIRENZE - Ha raggiunto ad ora l'85% di adesioni lo sciopero nazionale di 24 ore del personale sanitario iniziato alla mezzanotte del 5 dicembre, proclamato dalle sigle dei dirigenti medici Anaao-Assomed, Cimo-Fesmed, Aaroi-Emac, Fassid, Fvm, e dal sindacato degli infermieri Nursing Up. A Roma la manifestazione nazionale, dalla Toscana partiti alcune centinaia di persone con diversi pullman. Al centro della mobilitazione la mancanza di finanziamenti per il SSN, la carenza […]

today05/12/2023


Contatti & info

Novaradio Città Futura
La radio comunitaria dell’Arci di Firenze

FM 101.5 Firenze e area metropolitana
FM 87.8 Mugello

Tel 055 0351664
Piazza de’ Ciompi 11
50122 Firenze

0%