News

“Con tutta la dignità in corpo”: il 18 maggio corteo a sostegno della lotta degli operai GKN con partenza da via Mariti – ASCOLTA

today07/05/2024

Sfondo
share close
  • cover play_arrow

    Dario Salvetti, Collettivo di fabbrica ex GKN, 7 maggio 2024

 

FIRENZE – Prenderà il via dal cantiere Esselunga via Mariti, dove il 16 febbraio scorso sono morti 5 operai nel crollo di una trave di cemento, il corteo-manifestazione indetto per il 18 maggio prossimo dai lavoratori ex Gkn a sostegno della battaglia per la reindustrializzazione della fabbrica di Campi Bisenzio. “Non potevamo trovare luogo più significativo per sottolineare le contraddizioni di un sistema in cui delocalizzazioni, precarietà e insicurezza sul lavoro sono le diverse facce di in sistema che mina i diritti del lavoro e il futuro dei territori” spiega Dario Salvetti del Collettivo di fabbrica.

La manifestazione, che arriva ad oltre 1.000 giorni dall’inizio delle vertenza e del presidio permanente, avrà come titolo “Con tutta la dignità in corpo”. Il Collettivo invita alla partecipazione tutti i cittadini e i soggetti – sindacati, realtà di base, associazioni ambientaliste, studenti – con cui da tempo ha avviato una mobilitazione convergente: “I corpi sono le ultime cose rimaste per opporci, e chiamiamo tutti a prendere parte, perché dopo 3 anni è sempre più difficile portare avanti la protesta”. Il corteo, che partirà alle 14,30 e attraverserà tutto il quartiere di Novoli, si concluderà davanti alla Regione Toscana, cui i lavoratori chiedono di costituire con legge regionale un Consorzio pubblico per guidi la reindustrializzazione: “Vero che il governo avrebbe tutti gli strumenti, ma dato che il governo non si muove, è necessario che lo faccia la Regione Toscana”.

Scritto da: Redazione Novaradio


Articolo precedente

Cultura

“Racconto personale”, in scena a Bivigliano il viaggio di Mamadou Diakité dalla Costa d’Avorio all’Italia, attraverso le torture in Libia – ASCOLTA

FIRENZE - Appuntamento venerdì 10 maggio alle 18.30 al Circolo Arci di Bivigliano con una replica dello spettacolo "Racconto personale" di e con Mamadou Diakité. Ispirato alla testimonianza "Il candidato" di Diakité pubblicata nell'antologia "Il confine tra noi" a cura di Terre di mezzo Editore, il monologo ripropone in chiave drammaturgica - grazie alla collaborazione con Stefania Marrone e alla produzione dalla compagnia teatrale Bottega degli Apocrifi di Manfredonia - […]

today06/05/2024


Contatti & info

Novaradio Città Futura
La radio comunitaria dell’Arci di Firenze

FM 101.5 Firenze e area metropolitana
FM 87.8 Mugello

Tel 055 0351664
Piazza de’ Ciompi 11
50122 Firenze

0%