Scoperta “chat degli orrori”, indagati 25 giovani e giovanissimi

|Comments are Off
SIENA – Video pedopornografici, messaggi inneggianti a Hitler, Mussolini e all’Isis, frasi razziste e antisemit. C’era davvero il peggio del peggio sulla chat whatsapp  battezzata ‘The Shoah party’ creata da alcuni giovani, anche minorenni, diffusa...