News

Giornata nera per il covid, 10 morti. Giani smentisce la carenza di vaccini – ASCOLTA

today03/11/2021

Sfondo
share close

TOSCANA – Picco di morti per Covid in un giorno in Toscana: sono 10 i decessi rilevati dalla Regione. Le ultime vittime hanno un’età media di 85,8 anni e sono state quattro a Firenze, due a Grosseto e una Pistoia, Massa-Carrara, Pisa, Siena. Il totale dei morti sale a 7.297 dall’inizio dell’epidemia. I nuovi casi sono stati 290 (età media 40 anni) e portano nella regione a 290.321 i positivi totali (+0,1% sul giorno precedente). I guariti – che sono stati 255 nelle 24 ore, tutti per tampone negativo – crescono dello 0,1% e raggiungono quota 277.097. Gli attualmente positivi sono oggi 5.927 (+0,4% su ieri). Tra loro i ricoverati sono 297 (-2 persone il saldo giornaliero su ieri, -0,7%) di cui 28 in terapia intensiva (saldo invariato per il terzo giorno consecutivo). Inoltre ci sono altre 5.630 persone positive in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o senza sintomi (+27 su ieri, +0,5%). Infine, risultano in quarantena domiciliare 17.233 persone (dato ancora in aumento, +499 su ieri, +3%) anch’esse isolate, in sorveglianza attiva Asl perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

“Noi dobbiamo tenere di guardia una situazione che però in questo momento teniamo sotto controllo” ha detto Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, parlando coi cronisti del trend di contagi Covid e ospedalizzazioni.  Riguardo ai contagi, ha spiegato Giani, “oggi è il terzo giorno sotto i 300 in questa settimana, e siamo più o meno sulla settimana precedente. E’  un trend che rimane su una media di 2000 contagi la settimana in Toscana, e che comunque ci impone di mantenere tutti gli accorgimenti del caso, anche perché le ospedalizzazioni continuano ad esserci”.

Riguardo la campagna vaccinale la Toscana “è la regione che sta vaccinando di più: e infatti anche sulle terze dosi siamo a oltre 160mila dosi somministrate” ha aggiunto il governatore, smentendo la notizia apparsa stamani su La Nazione secondo cui sarebbero in esaurimento le dosi di vaccino Pfizer e che ne sarebbe stata chiesta una fornitura extra al commissario Figliuolo: “”Assolutamente non ci sono problemi: noi abbiamo vaccini Pfizer e Moderna necessari per la popolazione, non c’è nessun problema per ciò che riguarda l’approvvigionamento”. “I vaccini – ha aggiunto – ci sono, eccome, Moderna e Pfizer. Chiunque si debba o voglia farsi il vaccino ha tutti i vaccini a disposizione; spero che quella nicchia che non ha avuto la prima dose, che io identifico in circa 250.000 persone, lo possa fare”.

  • cover play_arrow

    Giornata nera per il covid, 10 morti. Giani smentisce la carenza di vaccini – ASCOLTA Redazione Novaradio

Scritto da: Redazione Novaradio


Articolo precedente

News

Conti sanità, il sottosegretario Costa rassicura Giani sui “rimborsi” della spesa covid – ASCOLTA

FIRENZE - Il sottosegretario Costa "mi ha rassicurato sul fatto che ci saranno nei provvedimenti di bilancio degli interventi a sostegno dello sforzo che le Regioni hanno fatto". Lo ha detto Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana. "Abbiamo chiesto come Regioni allo Stato 2,5 miliardi - ha aggiunto -: se anche ne arrivano 2 miliardi, per la Toscana sono 150 milioni, e sono quelli che ci possono consentire di chiudere […]

today03/11/2021


Contatti & info

Novaradio Città Futura
La radio comunitaria dell’Arci di Firenze

FM 101.5 Firenze e area metropolitana
FM 87.8 Mugello

Tel 055 0351664
Piazza de’ Ciompi 11
50122 Firenze

0%