News

Poste, da domani si entra senza green pass. “Ma ostilità, carenza di organico e precariato rimangono” – ASCOLTA

today31/03/2022

Sfondo
share close

TOSCANA – Da domani per effetto del decreto riapertura, torna libero l’accesso senza green pass agli uffici postali. Una misura che, commenta il sindacato Slc Cgil  si spera possa ridurre code e disagi sperimentati nei mesi di restrizioni e lock down, e che si allenti la tensione nei confronti dei lavoratori delle Poste– spesso in questi anni di pandemia oggetto di aggressioni verbali e perfino fisiche. “Nonostante non si registrino fatti gravi nell’ultimo periodo, l’atteggiamento rimane di forte ostilità” spiega Michele Mengoli, Slc Cgil Firenze-Prato.

  • cover play_arrow

    Poste, da domani si entra senza green pass. “Ma ostilità, carenza di organico e precariato rimangono” – ASCOLTA Redazione Novaradio

Riaperture a parte, rimangono invece in Poste Italiane tutti i problemi del servizio ai clienti e dell’organizzazione del lavoro per cui il sindacato Slc Cgil ha proclamato uno sciopero iniziato il 14 marzo e che proseguirà fino al 13 aprile: tra questi, la carenza di organico, la precarizzazione dei lavoratori e il peggioramento delle condizioni di lavoro. In base ai dati presentai oggi, nel periodo 2010-21 in Toscana, Poste Italiane ha visto la riduzione di almeno 155 addetti allo sportello e 264 portalettere” spiega Graziano Benedetti. “Il ruolo di Poste rimane centrale anche come presidio territoriale, lo dimostrano le protste ad ogni anunciata chiusura di filiale. Va valorizzato, anche con i servizi digitali” dice Riccardo Ferraro, Slc Toscana.

  • cover play_arrow

    Nuovo memo 50 Redazione Novaradio

Scritto da: Redazione Novaradio


Articolo precedente

News

Laboratorio Lamma, ricercatori in piazza per il rinnovo dei contratti – ASCOLTA

FIRENZE - Stato di agitazione al Lamma, il Laboratorio di monitoraggio e modellistica ambientale di Regione e Cnr, notissimo per il suo servizio meteo: i lavoratori protestano oggi contro l'annunciata  decisione di non prorogare i contratti a tempo determinato, comunicata nei giorni scorsi. Un presidio è stato organizzato stamani davanti alla sede della Regione Toscana, con la richiesta di un incontro con l'assessora all'ambiente Monia Monni. "Da domani una ricercatrice […]

today31/03/2022


Contatti & info

Novaradio Città Futura
La radio comunitaria dell’Arci di Firenze

FM 101.5 Firenze e area metropolitana
FM 87.8 Mugello

Tel 055 0351664
Piazza de’ Ciompi 11
50122 Firenze

0%