Cultura

Dalla Turchia alla Cina, giro del mondo in 80 film per il “Firenze Archeofilm” – ASCOLTA

today27/02/2023

Sfondo
share close
  • cover play_arrow

    Giulia Pruneti, Firenze Archeofilm

 

FIRENZE – Una full immersion cinematografica per svelare misteri e criticità del pianeta, alla costante ricerca delle radici dell’umanità e di risposte possibili verso un futuro sostenibile. Torna dal 1 al 5 marzo ad ingresso gratuito a La Compagnia, la V edizione del Festival Internazionale del Cinema di Archeologia Arte e Ambiente organizzato dalla rivista Archeologia Viva.

In programma 80 film, tutti doppiati in italiano e con una sezione in orginal sound, che arrivano quest’anno da Francia, Stati Uniti, Spagna, Malesia, Regno Unito, Italia, Iran, Germania, Australia, Portogallo, Turchia, Indonesia, Grecia, Svizzera, Brasile e per la prima volta in assoluto anche dalla Cina. Molte anche le produzioni Made in Italy con incursioni in Toscana tra cui il film sulla storia di Firenze riletta attraverso i suoi corsi d’acqua, il documentario sulla straordinaria Certosa del Galluzzo e il corto su Alessandro de’ Medici primo duca – di colore – di Firenze. Tra i temi al centro della rassegna l’arte rupestre preistorica, le vicende di tesori archeologici persi e ritrovati, il traffico (clandestino) di dinosauri fossili, le ultime scoperte dall’Egitto dei faraoni, la vera storia dei sacrifici umani, il racconto dei Pirati lontano dalle fantasie hollywoodiane, le emergenze climatiche del nostro tempo e i miti come specchio della contemporaneità. Quest’anno approdano al “Firenze Archeofilm” ben 35 corti in concorso per il “Premio studenti UniFi”. “Una nuovissima giuria composta da 50 studenti dell’ateneo fiorentino, che si va ad aggiungere alle altre 4 esistenti”, spiega a Novaradio Giulia Pruneti di Firenze Archeofilm.

Al termine della manifestazione saranno assegnati i seguenti riconoscimenti: Premio “Firenze Archeofilm” al film più votato dal pubblico in qualità di giuria popolare; Premio “Università di Firenze”; Premio “Studenti UniFi” al miglior corto cinematografico, Premio “Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria” al miglior film di archeologia preistorica; Premio “Archeologia Viva” per la comunicazione del patrimonio ambientale.

 

Scritto da: Redazione Novaradio


Articolo precedente

News

Primarie PD, in Toscana stravincono Schlein e Fossi: “Il partito vuole cambiare”- ASCOLTA

  TOSCANA - Doppio "ribaltone" anche in Toscana alle Primarie del PD: ieri i votanti che si sono recati ai seggi - oltre 100 mila nella nostra regione - hanno assegnato la vittoria a Elly Schlein per la segreteria nazionale e a Emiliano Fossi, deputato Pd, candidato della mozione Schlein, per la segreteria regionale. Tutto questo dopo il primo round in cui il voto degli iscritti aveva assegnato la prevalenza […]

today27/02/2023


Contatti & info

Novaradio Città Futura
La radio comunitaria dell’Arci di Firenze

FM 101.5 Firenze e area metropolitana
FM 87.8 Mugello

Tel 055 0351664
Piazza de’ Ciompi 11
50122 Firenze

0%