News

I fiumi toscani inquinati dai Pfas prodotti nei distretti industriali. Greenpeace: “La Regione prenda provvedimenti” – ASCLTA

today25/03/2024

Sfondo
share close
  • cover play_arrow

    Giuseppe Ungherese, Greenpeace Italia, 25 marzo 2024

 

*

TOSCANA –  I fiumi toscani mostrano una diffusa presenza di Pfas (poli- e per-fluoroalchilichi), sostanze di sintesi largamente usati in molti processi industriali e detti “inquinanti eterni” per la loro persistenza nell’ambiente. Non solo: in molti casi le loro concentrazioni a valle di alcuni dei principali distretti manifatturieri (tessile, cuoio, carta, florovivaistico), segno che i depuratori non riescono ad intercettarli. Tanto che in alcuni casi le concentrazioni sono molto elevate: nel comprensorio del cuoio il rio Malucco (290 nanogrammi / litro) e il torrente Usciana (4500 ng/l), il rio Calicino per il tessile pratese (241 nh/l), il rio Frissone nel comprensorio florovivaistico di Pescia (107,6). A rivelarlo è una indagine sul campo condotta a fine gennaio da Greenpeace, che conferma i dati già resi noti nell’ultimo rapporto Arpat sulle acque toscane, secondo cui i Pfas sono presenti nel 74% delle acque superficiali e nel 34% di quelle sotterranee.

“Gli effetti cancerogeni e sul sistema ormonale e immunitario dei Pfas sulla salute sono ormai noti – dice a Novaradio Giuseppe Ungherese, responsabile della campagna inquinamento di Greenpeace Italia – ma i Pfas non sono vietati. Alcune Regioni come Lombardia e Veneto hanno realizzato impianti speciali per la depurazione, in Toscana dove la presenza di Pfas è nota dal 2013 non è stato ancora fatto nulla”.

Scritto da: Redazione Novaradio


Articolo precedente

News

Piano Operativo Comunale, al via una tre giorni di fuoco per il voto finale in Consiglio Comunale – ASCOLTA

FIRENZE - Al via stamani in Consiglio Comunale la discussione sul voto finale sul POC, il Piano Operativo Comunale, di fatto lo strumento urbanistico di programmazione più importante della consiliatura. Un traguardo che il sindaco Dario Nardella e la maggioranza che lo sostiene non può fallire, sia dal punto amministrativo che politico. Ci si arriva dopo lunghi mesi di gestazione, passando per la "defenestrazione" dell'assessora Cecilia del Re che ha […]

today25/03/2024


Contatti & info

Novaradio Città Futura
La radio comunitaria dell’Arci di Firenze

FM 101.5 Firenze e area metropolitana
FM 87.8 Mugello

Tel 055 0351664
Piazza de’ Ciompi 11
50122 Firenze

0%