News

Aeroporto, le categorie economiche si ribellano alla Lega

today12/10/2018

Sfondo
share close

FIRENZE – Dopo le parole del ministro leghista del turismo Gian Marco Centinaio a “stoppare” il nuovo masterplan di Peretola – “non serve, Firenze deve essere decongestionata dai flussi” ha detto ieri a Repubblica –  oggi arriva la reazione delle categorie produttive fiorentina, da sempre favorevoli alla nuova pista

E arriva con una lettera inviata dal presidente Unioncamere Toscana e del Comitato Sì Aeroporto al ministro Toninelli per invitarlo a “completare velocemente la procedura di approvazione” dell’iter, effettuando “in tempi celeri la valutazione fra costi e benefici annunciata”. Nella missiva Bassilichi scrive che la “realizzazione della nuova pista genererà un valore aggiunto di 730 milioni di euro con la creazione di circa 11.000 posti di lavoro fra diretti, indiretti e dell’indotto” e invita a non lasciare che “le energie positive utili per far crescere i territori siano soffocate da ripensamenti e indecisioni”.

E se la linea adottata dalla Lega in Toscana della neo-commissaria Ceccardi è in accordo con quanto da tempo sostenuto dal M5s  in Consiglio regionale, mette in allarme gli altri partiti del centrodestra: “Se il nuovo masterplan viene fermato l’alleanza è a rischio” fa sapere Forza Italia, mentre FdI invitano al dialogo e confrontarsi con i territori.

Sul tema interviene anche Matteo Renzi che su FB scrive: “Se bloccano l’aeroporto di Firenze per fare un dispetto a me sono tecnicamente impazziti”. “Ci sarà qualche elettore grillino o leghista – aggiunge – che prima o poi si fermerà a riflettere e a domandare a questi scienziati: ma cosa state facendo? Oppure sono tutti ad aspettare che quei duemila potenziali lavoratori facciano domanda per il reddito di cittadinanza?”.

Scritto da: Redazione Novaradio


Articolo precedente

Musica

Musica in città, i consigli di Novaradio // 12-13 ottobre

Venerdì 12 ottobre Dead Cat in a Bag @ Casa del Popolo Il Progresso (Via Vittorio Emanuele II 135, Firenze) Al Progresso i Dead Cat in a Bag compiono un viaggio su scenari desertici, ora notturni, ora assolati, lungo le strade del folk. Coerenza alla vocazione nomade e sguardo internazionale, più che esterofilo, li portano a cantare in inglese, francese, spagnolo, mantenendo la centralità del testo del cantautorato più intimo […]

today12/10/2018


Contatti & info

Novaradio Città Futura
La radio comunitaria dell’Arci di Firenze

FM 101.5 Firenze e area metropolitana
FM 87.8 Mugello

Tel 055 0351664
Piazza de’ Ciompi 11
50122 Firenze

0%