Cultura

L’Orchestra della Toscana chiude l’anno con un cartellone di “Intermezzi”

today31/07/2020

Sfondo
share close

FIRENZE – Un calendario di 20 appuntamenti, da fine settembre a dicembre, con otto nuove produzioni, e il recupero di eventi come il concerto di Richard Galliano, lo spettacolo di Alessandro Riccio ‘Ti racconto Don Giovanni’ e un appuntamento per i bambini. È quanto propone l’Orchestra regionale toscana (Ort) per l’ultima parte del 2020.

“Abbiamo volutamente evitato la parola ‘stagione’, spiega l’Ort in una nota, e lo abbiamo chiamato ‘Intermezzi’ ispirandoci alle omonime composizioni musicali. È pensato come ponte tra due momenti, ma carico al tempo stesso di un significato proprio. Un quaderno di intermezzi tra due stagioni, quella incompleta a causa del Coronavirus che ci lasciamo alle spalle e quella da definire meglio per il prossimo anno, aspettando l’evolversi della situazione”.

Tutti gli eventi si svolgeranno al Teatro Verdi di Firenze a eccezione del concerto di Richard Galliano che sarà al Mandela Forum, giovedì 5 novembre, con un allestimento teatrale. L’apertura, prevista il 29 settembre, è affidata a Daniele Rustioni e Francesco Piemontesi al pianoforte, con il Concerto per pianoforte e orchestra op.54 di Schumann e la sinfonia n.9 di Schubert. Tra gli altri appuntamenti, l’8 e il 9 ottobre, il direttore Nuno Côrte-Real e la soprano Ana Quintans, in una produzione che sarà poi portata in tournée. Si prosegue con Michele Campanella, con due concerti per pianoforte, e John Axelrod che dirigerà tra l’altro il Triplo Concerto per pianoforte, violino, violoncello e orchestra op.56 di Beethoven con la pianista Jin Ju, Daniele Giorgi al violoncello e Luca Provenzani al violino. In cartellone anche il direttore onorario dell’Ort James Conlon con due diverse produzioni dedicate alle sinfonie di Mozart, Valentin Uryupin e Alexandra Conunova che saliranno sul palco a dicembre prima del concerto di Natale.

Scritto da: Redazione Novaradio


Articolo precedente

News

Strage del Padule, accordo per la creazione di un Museo

FUCECCHIO - La Regione Toscana e il Comune di Larciano lavoreranno insieme al progetto per la realizzazione del Museo dell'Eccidio del Padule di Fucecchio, la strage nazifascista del 23 agosto 1944 in cui persero la vita 174 civili tra uomini, donne e bambini. Lo prevede un protocollo d'intesa il cui schema è stato già approvato dalla Giunta regionale, su proposta della vicepresidente e assessora alla cultura Monica Barni e dell'assessore […]

today31/07/2020


Contatti & info

Novaradio Città Futura
La radio comunitaria dell’Arci di Firenze

FM 101.5 Firenze e area metropolitana
FM 87.8 Mugello

Tel 055 0351664
Piazza de’ Ciompi 11
50122 Firenze

0%