Cultura

All’SMS di Bagno a Ripoli una serata dedicata alla storia dell’associazionismo locale – ASCOLTA

today16/02/2023

Sfondo
share close
  • cover play_arrow

    Claudio Tonarelli, presidente dell’SMS

 

FIRENZE – Nasce nel settembre 1884 da alcuni abitanti la “Società Cooperativa Alimentaria di Mutuo Soccorso e Assistenza fra gli operai del Bagno a Ripoli”, un’associazione che si propone il “miglioramento morale ed economico della classe operaia” tramite la somministrazione ai soci di “generi alimentari al minor prezzo possibile”, l’aiuto a pagare “la pigione o fitto dei locali da essi occupati” e il soccorso in caso di malattia. Da questa matrice comune nel corso degli anni le tre anime diverse dell’associazione si divideranno e intraprenderanno ognuna una strada autonoma: prima si costituirà la “Società cooperativa di consumo e di Mutuo Soccorso” (che diventerà poi la Coop); in seguito nascerà la “Società di Pubblica Assistenza di Bagno a Ripoli” (che sarà poi inglobata dalla Croce Rossa Italiana), infine La “Società Operaia di Mutuo Soccorso, Mutuo Credito e Corale del Bagno a Ripoli”, che sarebbe diventata l’odierna SMS. Questa porzione di storia particolarmente importante per il comune del fiorentino è al centro del libro “L’associazionismo nel borgo di Bagno a Ripoli (1884-1955) di Massimiliano Franci” che sarà presentato da Gian Bruno Ravenni questo sabato, 18 febbraioo, alle 17.00 nei locali del circolo.

Facendo parlare i documenti di archivio, Franci racconta la costruzione e la perdita della sede, i rapporti col potere locale, l’organizzazione dei momenti ricreativi (fiere, feste, corse ciclistiche, spettacoli teatrali) dalla nascita, attraverso il ventennio fascista e le due guerre, fino alla ricostruzione del secondo dopoguerra.

“È un periodo storico molto importante in cui ritroviamo le radici della nostra funzione, che possono essere utili per definire gli impegni e obiettivi per il nostro futuro”, ha spiegato a Novardio Claudio Tonarelli, presidente dell’SMS.

Scritto da: Redazione Novaradio


Articolo precedente

Cultura

“Digitale Purpurea”, commedia noir contro la violenza sulle donne al Teatro Reims – ASCOLTA

  FIRENZE - Il linguaggio inedito della commedia noir per parlare di un tema importante e sempre attuale come la violenza sulle donne. Si intitola “Digitale Purpurea” lo spettacolo che approda in prima assoluta al Teatro Reims di Firenze questo sabato, 18 febbraio. Il testo, nato come tesi finale del master di drammaturgia all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Caterina Baronti, va in scena con la regia di Chiara […]

today16/02/2023


Contatti & info

Novaradio Città Futura
La radio comunitaria dell’Arci di Firenze

FM 101.5 Firenze e area metropolitana
FM 87.8 Mugello

Tel 055 0351664
Piazza de’ Ciompi 11
50122 Firenze

0%