News

Neolaureati nei pronto soccorso. Rossi: “E’ colpa del governo, noi sopperiamo” – AUDIO

today04/06/2019

Sfondo
share close

FIRENZE – L’emergenza negli organici della sanità con le carenze di personale “è colpa di chi non ha fatto programmazioni in sanità” cosa a cui “dovevano pensare i governi, quello attuale e quelli precedenti”. Lo ha affermato Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, al termine della riunione della giunta, ribadendo la scelta fatta dalla Toscana per sopperire alle carenze: “Assumeremo giovani medici laureati – ha aggiunto – che verranno messi nei pronto soccorso a fare quello che sanno fare, sotto la responsabilità ovviamente del dirigente di Pronto soccorso”.

>>> Ascolta Enrico Rossi

  • cover play_arrow

    Neolaureati nei pronto soccorso. Rossi: “E’ colpa del governo, noi sopperiamo” – AUDIO Redazione Novaradio

La scelta della Regione, che con una delibera ha dato mandato alle Asl di aprire appositi bandi di reclutamento di 150 giovani neolaureati in medicina (under 35) da destinare per due anni ai pronto soccorso toscani con contratti a tempo determinato di 2 anni, è stata oggetti di critiche da parte di alcuni sinddacti di categorie, tra cui l’Anao-Assomed. “Al posto di neolaureati senza alcuna esperienza – ha detto Carlo Palermo stamani ai microfoni di Novaradio – meglio assumere gli specializzandi all’ultimo o penultimo anno di corso, che sono 12 mila in tutta Italia”

>>> Clicca per ascoltare l’intervista a Carlo Palermo, segretario Anaao-Assomed

Critiche che Rossi respinge al mittente: “Gli specializzandi negli ultimi due anni – ha spiegato – sono già a lavorare nei pronto soccorso: ci sono interi reparti che chiuderebbero senza il lavoro degli specializzandi, specie negli ultimi due anni. Cercheremo di garantire con l’assunzione di questi giovani il funzionamento dei servizi pubblici in sanità e stiamo completando i concorsi per far fronte alle conseguenze di quota 100″.

Scritto da: Redazione Novaradio


Articolo precedente

Cultura

La poesia internazionale torna in città, al via “Voci Lontane Voci Sorelle”

FIRENZE - La poesia contemporanea, dall'Italia, la Finlandia, gli Stati Uniti, la Svizzera e il valore della traduzione letteraria e della lettura ad alta voce sono al centro della diciassettesima edizione di "Voci lontane Voci sorelle", il festival internazionale di poesia organizzato dal Laboratorio Nuova Buonarroti nell'ambito dell'Estate fiorentina. In programma in vari luoghi della città dal 4 giugno al 13 giugno e poi con una seconda sezione dal 9 […]

today04/06/2019


Contatti & info

Novaradio Città Futura
La radio comunitaria dell’Arci di Firenze

FM 101.5 Firenze e area metropolitana
FM 87.8 Mugello

Tel 055 0351664
Piazza de’ Ciompi 11
50122 Firenze

0%