News

Maltempo, Arno: piena attesa alle 18. Monni, “Precipitazioni in diminuzione, continuiamo a monitorare il fiume” -ASCOLTA

today16/12/2022

Sfondo
share close

TOSCANA- Allagamenti e rialzo a livelli di guardia di fiumi e torrenti in diverse aree della Regione. Dal Pistoiese dove sono state chiuse scuole nella giornata a causa del fiume Ombrone arrivato al terzo livello di criticità, al fiorentino dove l’Arno ha superato il livello di guardia e a Pisa si attende la piena per domani.  “La situazione più critica si è verificata nel Pistoiese dove sono stati molti gli allagamenti e dove c’è stata una tracimazione del torrente Stella che ha costretto alcune famiglie a portarsi ai livelli superiori delle abitazioni e all’evacuazione di alcuni minori che sono stati portati nelle case di conoscenti ed amici. Poi, ci sono state delle frane nella zona di Massa e Carrara.” spiega Monia Monni assessora regionale alla Protezione Civile ai microfoni di Novaradio.

“L’osservato speciale rimane l’Arno,” continua l’assessora appena tornata da un sopralluogo nell’area. “Aspettiamo l’onda di piena per le 18 di stasera a Firenze e nella nottata intorno alle 3 a Pisa. Non siamo preoccupati, la situazione è sotto controllo, le condizioni meteo sono in miglioramento. Permane un allerta gialla anche per la giornata di domani nella provincia di Firenze fino a Pisa. Le precipitazioni sono in diminuzione. Stiamo continuando a monitorare l’Arno, in caso di necessità verrà attivato lo scolmatore ma non è stato necessario attivare le casse di espansione. La situazione è sotto controllo. ”

Per quanto riguarda le possibili criticità delle prossime ore: “l’asta dell’Arno tra Firenze dove rimane codice giallo mentre nel resto della Regione il codice diventa verde,” conclude Monni

  • cover play_arrow

    Monia Monni, assessora regionale alla Protezione Civile

Scritto da: Redazione Novaradio


Articolo precedente

News

Moschea, sospeso lo sfratto per “questioni d’ordine pubblico”. L’imam: “Ha prevalso il buon senso”- AUDIO / FOTO

FIRENZE - Sospeso lo sfratto della moschea di Firenze, al termine di una mattinata di confronto tra l'imam, i rappresentanti della proprietà e la Digos: nonostante la notifica dell'atto, la presenza di tantissime persone - fedeli musulmani ma anche tanti normali cittadini, oltre a rappresentanti di altre fedi religiose - che si son dati appuntamento alla moschea, ha creato un vero e proprio "cordone umano" dentro e fuori che ha […]

today16/12/2022


Contatti & info

Novaradio Città Futura
La radio comunitaria dell’Arci di Firenze

FM 101.5 Firenze e area metropolitana
FM 87.8 Mugello

Tel 055 0351664
Piazza de’ Ciompi 11
50122 Firenze

0%