Cultura

Nao Challenge, oggi e domani la finale del contest che insegna la robotica agli studenti delle superiori – ASCOLTA

today22/05/2023

Sfondo
share close
  • cover play_arrow

    Gianluca Pedemonte, Scuola di Robotica

 

FIRENE – Doppio appuntamento a Firenze per la Nao Challenge 2023, il contest didattico dedicato alle scuole secondarie di secondo grado organizzato dal 2015 da Scuola di Robotica, in collaborazione con United Robotics Group e CampuStoreche, nato con l’obiettivo di potenziare le conoscenze degli studenti nel mondo della robotica umanoide e divulgare le potenzialità sociali della robotica di servizio.

La finale nazionale del contest si svolgerà oggi e domani, 22 e 23 maggio 2023,  all’Innovation Center di Fondazione CR Firenze e al Teatro della Pergola, dove 400 studenti di varie scuole di tutta Italia si sfideranno nella programmazione del robot umanoide Nao con il supporto tecnico e organizzativo di Terza Cultura Società Cooperativa.

Il concorso prevede un corso di formazione completo che copre gli aspetti tecnici, comunicativi ed economici della robotica e richiede ai partecipanti di condurre ricerche seguendo protocolli scientifici. Ogni anno al centro un tema diverso: l’edizione 2023 della Nao Challenge si concentrerà sulla sostenibilità e sull’Agenda 2030, incoraggiando gli studenti a sfruttare la robotica nello sviluppo di applicazioni pratiche che affrontino le vere domande affrontate dalla società, in particolare l’energia pulita, le soluzioni idriche e lo sviluppo di città sostenibili.

In un mondo sempre più proiettato verso il virtuale “il digitale è uno strumento importante, ma lo spazio in cui ci muoviamo è sempre quello della realtà e la robotica ne è un esempio. Insegnare la robotica è sempre più importante proprio per dimostrare che esiste la dimensione della reatà in cui ci muoviamo e con cui siamo costretti ad interagire, ma soprattutto è importante insegnare agli studenti ad usare questi strumenti in modo etico e sostenibile per evitare gli errori del passato, ovvero un’impreparazione di fondo nell’utilizzo delle nuove tecnologie”, ha spiegato a Novaradio Gianluca Pedemonte di Scuola di Robotica.

Scritto da: Redazione Novaradio


Articolo precedente

Cultura

L’attivista e scrittrice Mona Elthahawy a Firenze per l’ultimo appuntamento di Mai Mute – ASCOLTA

  FIRENZE - Si chiude mercoledì 24 maggio al cinema La Compagnia la seconda edizione di Mai Mute, la rassegna di cinema e dialoghi femministi organizzata da Cinematografica. La serata, realizzata in collaborazione con Le Plurali editrice e Nosotras Onlus, ha come protagonista la giornalista e attivista Mona Eltahawy in tour a Firenze per presentare il libro “Sette peccati necessari: manifesto contro il patriarcato”, tradotto ed edito in Italia da […]

today22/05/2023


Contatti & info

Novaradio Città Futura
La radio comunitaria dell’Arci di Firenze

FM 101.5 Firenze e area metropolitana
FM 87.8 Mugello

Tel 055 0351664
Piazza de’ Ciompi 11
50122 Firenze

0%