News

Keu ad Empoli, dopo 3 anni l’allaccio all’acquedotto per le prime famiglie: “Bonifiche al palo” – ASCOLTA

today29/02/2024

Sfondo
share close
  • cover play_arrow

    Marco Pagli, Assemblea No Keu, 29 febbraio 2024

*

EMPOLI – Il Comune di Empoli ha comunicato che sono conclusi i lavori di allaccio all’acquedotto per le prime 10 famiglie che vivono nella zona della SR429 a Molin Nuovo / Brusciana, dove l’inchiesta della magistratura ha appurato che il Keu, le ceneri non inertizzate della lavorazione della pelle, è stato intombato al di sotto del sedime stradale dell’ arteria di collegamento verso Poggibonsi.

“Finalmente, – dice Marco Pagli, dell’Assemblea No Keu – potranno smettere di usare l’acqua acquistata per cucinare e lavarsi”. Rimangono le preoccupazioni sul fronte salute, in particolare sul monitoraggio e la bonifica promessa dalla Regione nell’area del “cerottone”, l’area in cui cui si è appurato la presenza dei kei e che è stata coperta da teli di plastica per evitare che entri in contato con l’acqua. “Negli ultimi due mesi sia la presidente della commissione regionale di indagine sui rifiuti Meini che il presidente della Corte d’Appello hanno dichiarato che le falde potrebbero essere state contaminate, contraddicendo quanto finora reso noto da Arpat, che invece aveva sempre espresso rassicurazioni. Chiediamo chiarezza”.

Anche perché sul fronte bonifiche nulla si muove: “Siamo ancora con 200 metri di teli in pvc a coprire veleni che l’Università di Pisa ha appurato diventare cancerogeni se a contatto con l’acqua” dice ancora Pagli: “Ancora non è stato chiarito l’iter: a novembre si è chiuso il ‘piano di caratterizzazione ambientale’ commissionato dalla Regione che il Comune aveva già svolto a inizio 2023”. L’altro interrogativo è sui fondi: “La Regione aveva parlato di 40 milioni per le bonifiche, di cui 15 solo per la SR429. Siamo arrivati a fine anno con il presidente Giani e l’assessore Monni che hanno parlato di 15 milioni complessivi per Bucine, Pontedera e Empoli. Ci chiediamo dove sta la serietà”.

Scritto da: Redazione Novaradio


Articolo precedente

News

Palestina, il presidente del Consiglio Milani replica alla comunità ebraica – ASCOLTA

* FIRENZE - "Sorpreso e amareggiato". Cosi il presidente del Consiglio Comunale di Firenze, Luca Milani giudica per le critiche arrivate dalla comunità ebraica che ha parlato di "veleno", "calunnie" e posizioni "anti-ebraiche" riguardo le opinioni espresse nel convegno "Pace in Medio Oriente - Focus Palestina". "Non era quello l'intento dell'intero ciclo di incontri, ma quello di offrire punti di vista diversi. La prospettiva è quella della pace, e la […]

today29/02/2024 2


Contatti & info

Novaradio Città Futura
La radio comunitaria dell’Arci di Firenze

FM 101.5 Firenze e area metropolitana
FM 87.8 Mugello

Tel 055 0351664
Piazza de’ Ciompi 11
50122 Firenze

0%